Questo sito contribuisce alla audience di

Càllas, Marìa

nome d'arte del soprano statunitense di origine greca Maria Anna Kalogeròpoulos (New York 1923-Parigi 1977). Studiò con la De Hidalgo ad Atene, dove cantò a 15 anni nella Cavalleria rusticana. Nel 1947 debuttò a Verona nella Gioconda; dal 1950 in poi ha trionfato nei maggiori teatri lirici del mondo in un vasto repertorio, distinguendosi per la voce dal timbro mordente e penetrante, la spiccata padronanza tecnica e l'alto senso drammatico. Fra le sue interpretazioni, anche in parti di mezzosoprano (Carmen) per la sua capacità di estensione al registro grave, si ricordano Armida di Rossini,Anna Bolena e Lucia di Lammermoor di Donizetti, Medea di Cherubini, Norma e altri lavori di Bellini, Il Trovatore e altre opere di Verdi.