Questo sito contribuisce alla audience di

Hurtado de Mendoza, Andrés, marchése di Cañete

funzionario spagnolo (? ca. 1490-Lima 1561). Dopo aver combattuto con Carlo V in Fiandra e in Germania, fu mandato nel Perú come viceré (1556). Svolse una notevole attività di repressione degli abusi dei conquistatori e di organizzazione civile della colonia; ma le lamentele causate dalla sua durezza indussero Filippo II a destituirlo nel 1561.

Media


Non sono presenti media correlati