Questo sito contribuisce alla audience di

Hyderabad (Pakistan)

città (1.151.274 ab. nel 1998) del Pakistan, nella provincia del Sind, 140 km a ENE di Karachi, su un colle alla sinistra dell'Indo. Il notevole sviluppo demografico (nel 1951 contava 242.000 ab., già raddoppiati alla metà degli anni Sessanta) ha trovato sfogo in una fascia suburbana che circonda ormai il centro storico, includendo anche gli agglomerati industriali. Situata all'incrocio delle principali direttrici del traffico verso il Nord del Paese e verso l'India (ferrovia Karachi-Delhi), Hyderabad è attivo centro commerciale, con industrie tessili, alimentari, conciarie, del vetro, del sapone e del cemento; famosa è la lavorazione artigiale della seta, dei metalli preziosi e delle ceramiche. Università del Sind (1947). § Fondata nel 1768 in una importante posizione strategica, fu sede di un emirato e di un arsenale militare. Dal 1948 al 1955 fu capitale della provincia del Sind.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti