Questo sito contribuisce alla audience di

Iàcopo del Pècora

poeta italiano (Montepulciano sec. XIV-XV). Autore di rime amorose e di laudi, compose in prigione, dov'era rinchiuso per motivi politici, la Fimerodia (1390-97), poema allegorico di 38 canti in terzine, che celebra, con gusto decorativo e fasto mitologico, l'amore di Luigi Davanzati per Alessandra de' Bardi.

Media


Non sono presenti media correlati