Questo sito contribuisce alla audience di

INRI

sigla latina della frase Iesus Nazarenus Rex Iudaeorum, fatta affiggere da Pilato sulla croce di Gesù: l'iscrizione voleva essere dispregiativa come a voler dire: “Ecco colui che si è proclamato re dei Giudei”, ma Pilato aveva ripetuto solo una parte della definizione che la Bibbia aveva dato del Messia: Rex regum et Dominus dominantium (Re dei re e Signore dei dominanti), e non per spregio ma per giusto titolo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti