Questo sito contribuisce alla audience di

INVIM

sigla di Imposta sull'Incremento di Valore degli Immobili, attuata con D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 643 (successivamente convertito in legge 12 gennaio 1980, n. 2). L'imposta è stata sostituita dall'ICI nel 1992, ma continua a essere dovuta su tutti i trasferimenti aventi a oggetto diritti reali su immobili stipulati fino al 31 dicembre 2002, anche se per la sola parte di incremento di valore dell'immobile maturata fino al 31 dicembre 1992. L'imposta si applicava all'atto della vendita a titolo oneroso o dell'acquisto a titolo gratuito e per scaglioni all'incremento di valore degli immobili situati sul territorio italiano.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti