Questo sito contribuisce alla audience di

Jippensha, Ikku

pseudonimo dello scrittore giapponese Shigeta Sadakazu (Sunpu, oggi Shizuoka, 1765-Edo, oggi Tōkyō, 1831). È considerato, insieme a Shikitei Samba, lo scrittore più rappresentativo del genere kokkeibon (romanzi comici). Della sua vastissima produzione, scritta nella lingua parlata di Edo, l'opera più nota è Tokaidōchū hizakurige (1802-09; Col cavallo di San Francesco sulla strada del Tōkaidō), un lungo romanzo comico che narra le avventure di due buontemponi in viaggio lungo il Tōkaidō, la famosa arteria che univa Edo a Kyōto. L'estrema popolarità dell'opera spinse l'autore a scriverne il seguito (1812-22).

Media


Non sono presenti media correlati