Questo sito contribuisce alla audience di

Joffé, Roland

regista cinematografico inglese (Kensington 1945). Attivo inizialmente in teatro, divenne nel 1973 il più giovane regista del National Theatre di Londra, passando poi alla televisione dove si specializzò in documentari e sceneggiati. Nel 1984 esordisce nel cinema con il lungometraggio, Urla del silenzio, robusto ritratto della Cambogia degli anni Settanta e della storia dell'amicizia tra un giornalista statunitense e un collega asiatico, che ha ottenuto un grandissimo successo internazionale, accompagnato da tre premi Oscar. Nel 1986 ha realizzato Mission, interpretato da R. De Niro, storia di una missione dei gesuiti stroncata dalla ragion di Stato nell'America Latina del 1750, film col quale ha vinto la Palma d'oro a Cannes. Il successivo L'ombra di mille soli (1989), sugli avvenimenti che portarono alla costruzione della prima bomba atomica, non ha incontrato i favori della critica, così come La città della gioia (1992), che descrive le miserie dell'India contemporanea. Nel 1995 ha diretto La lettera scarlatta, tratto dall'omonimo libro di Nathaniel Hawthorne e dopo alcuni anni di assenza dal set cinematografico nel 2000 ha diretto il film in costume, interpretato da G. Depardieu, Vatel. Altri film: Captivity (2007),You and I (2011),There Be Dragons (2011).

Media

Roland Joffé