Questo sito contribuisce alla audience di

Karagátsis, Michális

pseudonimo dello scrittore greco Dimítrios Rodópulos (Atene 1908-1960). Di formazione cosmopolita, fu autore di novelle e soprattutto di romanzi d'ampio respiro (Il colonnello Liapkin, 1933; Junkerman, 1940; Il signore di Kastropirgo, 1944; La fine di Michalos, 1949; La grande chimera, 1953; Sergio e Bacco, 1959) animati da una stessa vena di ispirazione erotica e da una sarcastica dissacrazione dei valori tradizionali.

Media


Non sono presenti media correlati