Questo sito contribuisce alla audience di

Karavías, Pános

scrittore e saggista greco (Atene 1907-1980). Pubblicò i suoi primi lavori sui periodici Musa e Numas. Visse poi diversi anni a Parigi. Il suo primo libro, La notte dalle luci policrome, raccolta di racconti sulle esperienze parigine, fu dato alle stampe nel 1930. Nel 1937 pubblicò il saggio Il doppio volto-Delfi-Olimpia in cui analizza il significato che questi due luoghi assumono nel sentimento ellenico. Tra le altre operesi ricordano Cammino senza stelle (1958), Kostas Uranis: il volto, la maschera e l'ombra (1958), Palamâs antipoetico (1958), Posizioni (1963), Passione di scrivere e paesaggi (1970).

Media


Non sono presenti media correlati