Questo sito contribuisce alla audience di

Kastoría (città)

capoluogo del nomós omonimo (Grecia), 17.038 ab. (2001). Si trova a 660 m sulla sponda occidentale del lago di Kastoría. Ant., Kelētron; in latino, Celetrum e Diokletianopolis; in turco, Kesriye. § Al sec. X-XI risalgono le chiese più antiche, del tipo basilicale a tre navate: S. Anargires e S. Stefano con affreschi coevi, Taxiarchi con affreschi del sec. XIV. La chiesa di S. Nicola Kasnitsi, a navata unica, è adorna di affreschi del sec. XI-XII; quelli, magnifici, della chiesa del convento della Mavriotissa, nei pressi della città, risalgono al sec. XII. La dominazione turca lasciò una profonda traccia nell'edilizia civile dei sec. XVII e XVIII.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti