Questo sito contribuisce alla audience di

Kobayashi, Issa

poeta giapponese (Kashiwabara 1763-1827). È apprezzato autore di haikai e soprattutto di haibun, componimenti in prosa costellati di haikai. L'infanzia infelice e le numerose difficoltà incontrate durante la vita sono alla base delle sue composizioni, caratterizzate dalla diretta manifestazione dell'io dell'autore e dalla simpatia per tutto ciò che è debole e vulnerabile nel mondo umano o animale. L'uso del linguaggio quotidiano, l'abbondanza delle onomatopee e il ricorso a forme dialettali danno alle sue poesie, talvolta ricche di umorismo e ironia, una freschezza particolare. Fra i suoi haibun si ricordano: Shichiban nikki (1810-18; Il diario numero sette), Hachiban nikki (1821; Il diario numero otto) e Oraga haru (1819; Le mie primavere).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti