Questo sito contribuisce alla audience di

Kondilákis, Ioánnis

narratore e giornalista greco (Vianos di Creta 1861-Iraklion 1920). Prese parte all'insurrezione del 1877 contro i Turchi. Fu maestro elementare a Creta e dal 1889 si stabilì definitivamente ad Atene, dove lavorò in diversi giornali come redattore e opinionista. Tra le sue opere più importanti si ricordano Patuchas (1892), I miserabili di Atene (1895), Quando ero maestro (1916), Il mio primo amore (1919) e altri racconti e scritti di contenuto storico. È un narratore dalle notevoli capacità espressive, dallo stile scarno e spesso ironico, ed è considerato uno dei migliori rappresentanti del naturalismo greco.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti