Questo sito contribuisce alla audience di

Kramp, Willy

scrittore tedesco (Mühlhausen, Alsazia, 1909-Schwerte 1986). Psicologo nell'esercito, venne fatto prigioniero nel 1945 e portato in URSS dove rimase fino al 1950. Il suo più noto romanzo, Die Fischer von Lissau (1939; I pescatori di Lissau), vuol affermare la superiorità dello spirito sull'istinto. Ha scritto inoltre una cronaca del periodo nazista, Brüder und Knechte (1965; Fratelli e servi), i romanzi Herr Adamek und die Kinder der Welt (1977; Il signor Adamek e i figli del mondo) e Zur Bewährung (1978; A dimostrazione), il racconto Das Versteck (1984; Il nascondiglio), la raccolta poetica Ich habe gesehen (1985; Io ho visto).

Media


Non sono presenti media correlati