Questo sito contribuisce alla audience di

Krauss, Angela

scrittrice tedesca (Chemnitz 1950). Tra le autrici emergenti dell'ex Repubblica Democratica Tedesca ha esordito con il racconto Das Vergnügen (1988; Il piacere) cui ha fatto seguito un anno dopo il volume Kleine Landschaft (1989; Paesaggio in miniatura). Osservatrice attenta con una predilezione per il dettaglio Krauss scava nei meandri dell'animo umano senza tuttavia perdersi dietro ai cliché e agli stereotipi della letteratura femminile di stampo tedesco-occidentale. In Der Dienst (1990; Il servizio) prevale l'elemento autobiografico: il racconto si legge come un'amara riflessione sul tragico destino del padre, funzionario di polizia forestale morto suicida. Del 1995 è la novella Die Überfliegerin (La sorvolatrice).

Media


Non sono presenti media correlati