Questo sito contribuisce alla audience di

Lèmuri

(latino Lemŭres), spiriti vaganti dei morti che si placavano nelle feste Lemuria, celebrate in loro onore a Roma il 9, 11, 13 maggio con riti di purificazione: di notte si gettavano in pasto ai Lemuri fave nere, forse per sfamarli e allontanarli dalle case.

Media


Non sono presenti media correlati