Questo sito contribuisce alla audience di

La Farge, Oliver

scrittore ed etnologo statunitense (New York 1901-1963). Prese parte a spedizioni archeologiche in Messico, Guatemala e Arizona e fu docente di etnologia e antropologia. Dei suoi romanzi e saggi, che risentono dell'interesse per le popolazioni indigene americane, i più noti sono Laughing Boy (1929; Ragazzo ridente, premio Pulitzer) e The Enemy Gods (1937; Gli dei nemici). Tra le altre opere si ricordano Cochise of Arizona (1953; Cochise l'eroe dell'Arizona) e, nel campo della saggistica, Santa Fe; the Autobiography of a Southwestern Town (1959; Santa Fe; autobiografia di una cittadina del South West).

Media


Non sono presenti media correlati