Questo sito contribuisce alla audience di

Lajtha, László

compositore ed etnomusicologo ungherese (Budapest 1892-1963). Compì gli studi nei conservatori di Budapest, Lipsia, Ginevra e Parigi con d'Indy. Dal 1910 raccolse canti popolari ungheresi sia collaborando con Bartók e Kodály, sia per proprio conto (Monografie sulla musica popolare, 1954-56). Fu direttore musicale della radio ungherese e della Commissione internazionale per le arti e tradizioni popolari. Compose un'opera comica (Le chapeau bleu), tre balletti (Lysistrata, Le bosquet des quatres dieux, Capriccio), due messe per coro e organo, musica sinfonica e da camera.

Collegamenti