Questo sito contribuisce alla audience di

Lambrákis, Grigórios

uomo politico greco (? 1918-Salonicco 1963). Eletto deputato nel 1961, fu uno dei più autorevoli esponenti della sinistra nel dopoguerra, noto soprattutto come animatore del Comitato Greco per la Distensione e la Pace collegato con il movimento pacifista di B. Russell. Protagonista e organizzatore delle famose “marce” della pace (come quella da Maratona ad Atene), fu assassinato dalle forze reazionarie, che inscenarono un incidente stradale. La probità di alcuni magistrati e la collaborazione dell'opinione pubblica fecero luce sul complotto e lo scandalo provocò la caduta del governo di destra, accusato di complicità. Alla memoria di Lambrákis si ispirò l'organizzazione della sinistra greca Gioventù Democratica Lambráki, che assunse a proprio simbolo una Z, lettera iniziale di zi (è vivo). Il movimento fu sciolto dopo il colpo di stato del 21 aprile 1967 e i suoi dirigenti furono incarcerati, torturati e liberati solo dopo le dimissioni del governo dei colonnelli e il richiamo al potere di Karamanlís, nel luglio del 1974.

Media


Non sono presenti media correlati