Questo sito contribuisce alla audience di

Landormy, Paul

musicologo francese (Issy-les-Moulineaux, Parigi, 1869-Parigi 1943). Dapprima insegnante di filosofia, dal 1904 tenne corsi di musicologia, insieme a R. Rolland, all'École des Hautes Études Sociales di Parigi, presso la quale fondò e diresse un laboratorio di acustica. Critico musicale di La Victoire (dal 1918) e di Le Temps, pubblicò monografie su Brahms, Bizet, Gounod, Gluck, Schubert e volumi di storia relativi, in particolare, alla musica francese dei sec. XIX e XX.

Media


Non sono presenti media correlati