Questo sito contribuisce alla audience di

Landshut

città (60.282 ab. nel 2003) della Germania, nella Baviera, 62 km a NE di Monaco, sul fiume Isar. Nodo ferroviario sulla linea Berlino-Lipsia-Ratisbona-Monaco, è centro commerciale e sede di industrie. § Fondata da Ludovico di Baviera come borgo fortificato (1204), venne ulteriormente potenziata con la costruzione del castello di Trausnitz (1230). Il nucleo originario (Altstadt) e la città nuova (Neustadt) vennero racchiusi in un'unica cinta muraria nel sec. XIV. Il castello di Trausnitz fu sede dal 1255 al 1340 e dal 1392 al 1503 dei duchi di Baviera-Landshut, sotto gli ultimi dei quali Landshut conobbe un periodo di particolare floridezza economica. Durante la guerra dei Trent'anni fu occupata dagli Svedesi. Dal 1800 al 1826 vi ebbe sede l'università bavarese trasferita da Ingolstadt. § La chiesa di St. Martin, iniziata nel 1392, è una delle più belle Hallenkirchen tardogotiche della Germania meridionale; assai ricca e raffinata è la decorazione scultorea. Il castello residenziale, costruito nel 1537-43 dal duca Ludovico X in stile italianeggiante, è la più importante residenza bavarese del Rinascimento dopo quella di Monaco.

Wittelsbach di Landshut.

Linea familiare nata dalla scissione della linea dei Wittelsbach della Bassa Baviera, che diede origine anche alla linee di Ingolstadt di Landshut e di Monaco, si estinse con Giorgio il Ricco (1503).

Media


Non sono presenti media correlati