Questo sito contribuisce alla audience di

Lardizábal y Uribe, Miguel de-

uomo politico spagnolo (San Juan del Molino, Messico, 1744-Vergara 1824). Prese parte alla guerra antinapoleonica del 1808; membro del Consiglio di Reggenza nel 1810, assunse la difesa delle prerogative assolute di Ferdinando VII contro le Cortes; fu perciò condannato all'esilio. Tornato in Spagna con la Restaurazione, servì il regime assolutista di Ferdinando VII, nel quale fu ministro delle Indie (1814); ma tentò invano di fermare il moto d'indipendenza delle colonie americane. Destituito nel 1815, finì oscuramente come direttore del “reale seminario” (scuola o istituto superiore) di Vergara.

Media


Non sono presenti media correlati