Questo sito contribuisce alla audience di

Lefebvre, Henri

filosofo marxista francese (Hagetmau 1905-Pau 1991). Il suo pensiero si divide in due periodi: un primo in cui Lefebvre si fa latore di un marxismo ortodosso e si dedica essenzialmente a lavori di esegesi critica dei testi di Marx e di Lenin; un secondo, culminato nella sua espulsione dal Partito Comunista, in cui Lefebvre criticò radicalmente lo stalinismo. Il nucleo del suo pensiero è una considerazione del marxismo come vera filosofia della liberazione umana, e quindi una critica alle sue forme dogmatiche e positivisticheggianti. Tra le opere principali si ricordano Le matérialisme dialectique (1939; Il materialismo dialettico), La pensée de Karl Marx (1947; Il pensiero di Karl Marx), Problèmes actuels du marxisme (1958; Problemi attuali del marxismo), Le langage et la société (1966; Il linguaggio e la società), Sociologie de Marx (1966; Sociologia di Marx), La révolution urbaine (1970; La rivoluzione urbana).

Media


Non sono presenti media correlati