Questo sito contribuisce alla audience di

Lengyel, József

scrittore ungherese (Marcali 1896-Budapest 1975). Le vicende del movimento operaio ungherese e le persecuzioni del periodo stalinista sono al centro della sua narrativa. Tra le opere si ricordano La via di Visegrád (1932), La vita disordinata di Francesco Prenn (1958), Sortilegio (1961), Il flagello di Dio (1973).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti