Questo sito contribuisce alla audience di

Lersch, Philipp

psicologo tedesco (Monaco 1898-1972). Studiò alla Technische Hochschule di Dresda, dove si laureò nel 1929. Fu dal 1942 professore di psicologia nell'Università di Monaco. Si occupò particolarmente di caratterologia e venne considerato uno dei maggiori rappresentanti della cosiddetta teoria degli strati. Di particolare rilievo anche le sue ricerche in psicologia sociale. Fra le opere: Die Lebensphilosophie der Gegenwart (1932; La filosofia della vita del presente), Gesicht und Seele (1932; Volto e anima), Der Mensch als Schnittpunkt (1969; L'uomo come punto d'incontro).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti