Questo sito contribuisce alla audience di

Libro di Apollònio

(Libro de Apolonio), poema anonimo spagnolo della prima metà del sec. XIII, tra i più antichi e più belli del mester de clerecía. Vi sono narrate le avventure di Apollonio di Tiro. Il poema presenta un tratto originale: compaiono infatti con esso nella letteratura spagnola per la prima volta i temi cari alla tradizione bizantina (viaggi, naufragi, smarrimenti, riconoscimenti, piraterie).

Media


Non sono presenti media correlati