Questo sito contribuisce alla audience di

Lin Yu-t'ang

scrittore cinese (Changchou, od. Lungki, Fukien, 1895-Hong Kong 1976). Raggiunse fama internazionale con Il mio Paese e il mio popolo (1935). Trasferitosi negli Stati Uniti, continuò questo filone con una serie fortunata di opere scritte in inglese, che, se gli procurarono grande successo in Occidente, gli alienarono i favori del pubblico cinese. Si ricordano: The Importance of Living (1937; L'importanza di vivere), Moment in Peking (1939), The Chinese Theory of Art (1967).

Media


Non sono presenti media correlati