Questo sito contribuisce alla audience di

Müller-Lyer, illusióne di-

illusione ottico-geometrica descritta nel 1889 dallo psicologo tedesco F. C. Müller-Lyer. Essa consiste nel fatto che di due segmenti uguali ai cui estremi siano poste delle punte di freccia, quello in cui le punte di freccia sono rivolte all'esterno appare più lungo rispetto a quello in cui le punte sono rivolte all'interno.