Questo sito contribuisce alla audience di

Mancino, Nicòla

politico italiano (Montefalcione, Avellino, 1931). Laureato in Giurisprudenza, ha partecipato attivamente alla vita politica del suo partito, la Democrazia Cristiana, prima come segretario provinciale e regionale poi come componente della Direzione centrale del Partito. Eletto per la prima volta senatore nel 1976, è stato sempre riconfermato al Senato della Repubblica. Con G. Bianco e R. Bindi, Mancino è stato fondatore del Partito Popolare Italiano nel 1994 e da allora si è dedicato in particolare ai problemi istituzionali come capogruppo del PPI e componente della I Commissione affari costituzionali. Ha ricoperto la carica di ministro dell'Interno dal 1992 al 1994, nel governo presieduto da G. Amato, e dal 1996 al 2001 è stato presidente del Senato. Nel 2006 è stato nominato dalle Camere nel Consiglio superiore della magistratura e ha lasciato l'incarico di senatore.