Questo sito contribuisce alla audience di

Margarita (Cuneo)

comune in provincia di Cuneo (12 km), 448 m s.m., 11,54 km², 1297 ab. (margaritesi), patrono: san Leone Magno (prima domenica di agosto).

Centro della pianura cuneese, situato alla destra della Stura di Demonte. Appartenne agli Acaia, ai marchesi di Ceva (1419) e, infine, ai Savoia.§ Dell'antico borgo rimangono una porta e la torre civica (sec. XIII, con restauri del XX). La villa dei Lovera di Castiglione (sec. XVII), all'interno di un bel parco, conserva affreschi e arazzi coevi. Del sec. XVIII è la parrocchiale dei Santi Margherita e Giovanni Battista, di Francesco Gallo, con campanile del Robilant; all'interno conserva stucchi di Giuseppe Beltramelli (1847).§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi), sull'allevamento bovino e ovino e sull'artigianato del legno, affiancato da attività manifatturiere nei settori meccanico e della lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati