Questo sito contribuisce alla audience di

Margite

(greco Margítēs, sciocco). Poemetto comico greco, attribuito dagli antichi (anche da Aristotele) a Omero. Dai pochissimi frammenti ritrovati si può ricostruire la figura del protagonista, una specie di macchietta di uomo semplice e rozzo che “in ogni cosa sbagliava”.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti