Questo sito contribuisce alla audience di

Marobòduo

(latino Marobodŭus). Re dei Marcomanni (? 18 a. C.-Ravenna ca. 37 d. C.). Educato a Roma, dopo il suo ritorno tra i Marcomanni li guidò dalle sedi originarie alla Boemia dove ne fece un forte popolo con intendimenti antiromani. L'ostilità con Arminio indebolì però la sua posizione: rovesciato dal rivale Catualda, si rifugiò a Ravenna nel 17 d. C. e vi rimase fino alla morte.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti