Questo sito contribuisce alla audience di

Marcomanni

(latino Marcomanni). Antico popolo germanico della stirpe dei Suebi: stanziati in origine nella regione tra l'Elba e l'Oder, trasmigrarono prima verso il corso del Meno dando man forte ad Ariovisto nella spedizione in Gallia contro Cesare, e poi nell'8 a. C., incalzati da Druso, si portarono in Boemia dove furono organizzati dall'energico re Maroboduo che però nel 17 d. C. fu cacciato. I Marcomanni furono successivamente combattuti da Domiziano, Nerva e Traiano, ma solo Marco Aurelio li vinse con grandi spedizioni condotte negli anni 166-172 e 177-180, dopodiché, pacificati da Commodo, si spostarono nella Baviera dove finirono con l'essere assorbiti dalle popolazioni locali.

Media


Non sono presenti media correlati