Questo sito contribuisce alla audience di

Martin, John

pittore e incisore inglese (Haydon Bridge 1789-Douglas, Isola di Man, 1854). Recatosi nel 1806 a Londra, dove studiò architettura e prospettiva, espose per la prima volta nel 1811 alla Royal Academy e nel 1816 acquistò vasta popolarità con Giosuè che ferma il sole. Da allora dipinse in prevalenza scenografiche composizioni animate da minuscole figure e paesaggi fantastici con soggetti biblici (Il banchetto di Baldassarre, Il diluvio). Si dedicò anche'acquerello e all'illustrazione di testi letterari (tra cui il Paradiso perduto di Milton).

Media


Non sono presenti media correlati