Questo sito contribuisce alla audience di

Martinèlli, Vincènzo

letterato italiano (Montecatini 1702-Firenze 1785). Esponente dell'illuminismo cosmopolita, viaggiò in Europa, soffermandosi a lungo a Londra. Autore di due opere storico-cronachistiche, l'Istoria d'Inghilterra (1770-73) e l'Istoria del governo d'Inghilterra e delle sue colonie in India e nell'America Settentrionale (1776), e di una Istoria critica della vita civile (1752), è ricordato soprattutto per le Lettere familiari e critiche (1758). Lasciò anche una commedia: Filizio medico (1729).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti