Questo sito contribuisce alla audience di

Martirano Lombardo

comune in provincia di Catanzaro (63 km), 520 m s.m., 19,83 km², 1402 ab. (martiranesi), patrono: san Giovanni Bosco (31 gennaio).

Centro della bassa valle del fiume Savuto, situato alle falde nordoccidentali del monte Reventino. L'abitato fu costruito dopo il terremoto del 1905, a opera di un comitato lombardo (da cui il nome), per accogliere profughi di Martirano, quasi totalmente distrutto dal sisma.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce olive, cereali, ortaggi, frutta e uva da vino (savuto DOC), sullo sfruttamento dei boschi (legname, castagne e more) e sull'allevamento ovino e caprino. È meta di turismo escursionistico. Nel territorio sgorgano sorgenti di acque solforose e ferruginose.

Media


Non sono presenti media correlati