Questo sito contribuisce alla audience di

Matino

comune in provincia di Lecce (40 km), 75 m s.m., 26,28 km², 11.615 ab. (matinesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Cittadina del Salentomeridionale, sul versante ionico della Serra di Sant'Eleuterio. Sorse come casale nel sec. X e si sviluppò accogliendo i profughi dalle distruzioni turche di Parabita e Alezio.§ Nella settecentesca chiesa del Crocifisso si conserva una tela (San Pietro) di scuola del Ribera. Barocca è anche la chiesa della Pietà, alla cui facciata si addossa l'arco omonimo. Al Cinquecento risale la residenza fortificata dei marchesi Del Tufo.§ L'agricoltura produce uva da vino (matino DOC), olive, ortaggi e tabacco; l'industria opera nei settori calzaturiero, dei filati (calze), delle confezioni e della lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati