Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzóni, Antònio Marìa

compositore italiano (Bologna 1717-1785). Membro dell'Accademia Filarmonica di Bologna, di cui fu più volte “principe”, dal 1751 fu maestro di cappella di S. Giovanni in Monte e dal 1759 di S. Petronio. Nel 1763 partecipò come primo maestro al cembalo all'inaugurazione del Teatro Comunale di Bologna con Il trionfo di Clelia di Gluck. Compose più di 25 opere, tra cui Didone abbandonata (su libretto di P. Metastasio, 1753), vari oratori, cantate e altre composizioni sacre.

Media


Non sono presenti media correlati