Questo sito contribuisce alla audience di

Mbabane

capoluogo del distretto di Hhohho e capitale amministrativa e giudiziaria dello Swaziland, 1.143 m s.m., 78.000 ab. (2007), l'agglomerato urbano 80.000 ab. (stima 2001).

Situata 300 km a E di Johannesburg, fu fondata nel 1902 e divenne la capitale amministrativa nel corso della dipendenza britannica, perdurata fino al 1968. Mbabane è per dimensioni il secondo centro dello Swaziland e si è sviluppata dopo che l'amministrazione statale vi è stata trasferita da Bremersdorp (oggi Manzini). Ospita uno dei tre campus dell'Università dello Swaziland. § Città economicamente dinamica per quanto riguarda le attività agricole e commerciali (lo zucchero, coltivato in piantagioni attorno all'agglomerato urbano, è un'importante voce dell'esportazione), Mbabane è inoltre un centro zootecnico e sede di industrie alimentari. Nei suoi dintorni sono presenti miniere di stagno e ferro in via di esaurimento. Da alcuni anni si è aggiunta anche la spinta propulsiva del turismo, che richiama principalmente viaggiatori sudafricani attratti dall'artigianato locale e dai casinò. Dal 1964 è operativa una linea ferroviaria fino al Mozambico.

Media


Non sono presenti media correlati