Questo sito contribuisce alla audience di

Meško, Fran Ksaver

scrittore sloveno (Ključarovci 1874-Slovenjgradec 1964). Già noto come pubblicista, si affermò col romanzo naturalistico Dove andiamo a finire? (1897), rappresentazione della piccola borghesia slovena di allora. Motivi autobiografici e folcloristici, meditazioni sulla vita e l'arte caratterizzano le brevi prose simbolistiche In placide sere (1904), La pace di Dio (1906). Ma la sua opera più valida è il romanzo in due parti, A Poljana (1907), di ispirazione patriottica. Di intonazione patriottica sono anche i drammi Condannati a morte? (1908) e La madre (1914).

Media


Non sono presenti media correlati