Questo sito contribuisce alla audience di

Menjou, Adolphe

attore cinematografico statunitense (Pittsburgh 1890-Hollywood 1963). Cinico viveur del film di ChaplinLa donna di Parigi (1923), ripropose poi il personaggio per molti anni, con variazioni brillanti o sentimentali. Fu accanto alla Garbo (Il bacio, 1929) e alla Dietrich (Marocco, 1930) prima di fornire eccellenti prove drammatiche in tre interpretazioni di classe: Front page (1931), Proibito (1932) e Addio alle armi (1933). Tra le sue lucide caratterizzazioni emerge l'ultima, ancora sotto l'ala del cinismo: il freddo e spietato generale in Orizzonti di gloria (1958) di S. Kubrick.

Media


Non sono presenti media correlati