Questo sito contribuisce alla audience di

Mercer, David

drammaturgo inglese (Wakefield, Yorkshire, 1928-Londra 1980). Cresciuto in una famiglia proletaria, iniziò con lo scrivere drammi per la televisione (da uno dei quali il regista K. Reisz trasse nel 1966 il film Morgan pazzo da legare), prima di passare al teatro dove, con opere quali Ride a Cock Horse (1965), Flint (1970) e After Haggerty (1970), cercò di fondere temi psicoanalitici e suggestioni marxiane in una scrittura che, pur mantenendo salde radici realistiche, dava ampio spazio all'immaginazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti