Questo sito contribuisce alla audience di

Mesmer, Franz Anton

medico tedesco (Iznanz, sul lago di Costanza, 1734-Meersburg 1815). Nell'opera De planetarum influxu in corpus humanum (1766; L'influsso dei pianeti sul corpo umano) sostenne che la forza che permea i cieli, causa prima della gravitazione, agisce anche sull'uomo penetrando nel sistema nervoso come magnetismo animale. La salute e la malattia sarebbero condizionate da tale fluido che Mesmer asseriva di poter concentrare nei pazienti attraverso un magico apparecchio e soprattutto valendosi dell'ipnotismo e della suggestione (mesmerismo). Questa teoria discussa e contrastata a Vienna, ebbe un certo seguito a Parigi, dove Mesmer aveva aperto nel 1788 uno studio medico frequentato dagli uomini più illustri del suo tempo.

Media


Non sono presenti media correlati