Questo sito contribuisce alla audience di

Meynell, Alice

poetessa e saggista inglese (Barnes, Surrey, 1847-Londra 1922). Figlia del poeta T. J. Thompson, trascorse gran parte dell'infanzia in Italia e si convertì al cattolicesimo nel 1867. Fu amica di Ruskin, Rossetti, Meredith e George Eliot, e il suo primo notevole libro di poesie, Preludes (1875), fu lodato dai poeti preraffaelliti. Collaborò a riviste con articoli di ispirazione cristiano-socialista e femminista. Oltre alle numerose raccolte di versi, sono da ricordare fra i saggi: The Poor Sisters of Nazareth (1889), London Impressions (1898), The Second Person Singular (1921).

Media


Non sono presenti media correlati