Questo sito contribuisce alla audience di

Moe, Jørgen

letterato norvegese (Hole, Ringerike, 1813-Kristiansand 1882). Laureato in teologia, prese gli ordini nel 1853 e nel 1875 divenne vescovo di Kristiansand. Studioso della letteratura e delle tradizioni popolari del suo Paese, pubblicò la Raccolta di canzoni e di ballate popolari nei dialetti norvegesi (1840) e, in collaborazione con P. C. Asbjørnsen, le Fiabe popolari norvegesi (1842). Alla poesia popolare si ispirò anche nelle sue liriche (Poesie, 1849) e nei suoi libri per l'infanzia (Un piccolo dono di Natale, 1855). La sua opera fu continuata dal figlio Moltke (Krødsherad 1859-Oslo 1913), che dedicò alle tradizioni popolari alcuni volumi, tra cui La ballata di Tor nella sua forma norvegese (1897) e Canti fiabeschi nella nostra storia più antica (1906).

Collegamenti