Questo sito contribuisce alla audience di

Montécchio

comune in provincia di Terni (52 km), 377 m s.m., 48,99 km², 1747 ab. (montecchiesi), patrono: san Bernardino (20 maggio).

Centro su uno sperone alle pendici occidentali del monte Croce di Serra, nella valle del Tevere. Sorto intorno al castello costruito nel sec. XIII dai Chiaravalle di Todi, fu sempre sotto la giurisdizione di questa città. § Rimangono alcuni tratti di mura del castello, la torre merlata e la porta del sec. XII. A poca distanza dall'abitato sono i ruderi del castello di Carnano. A Tenaglie è il settecentesco palazzo Ancaiani; nei dintorni, in località Fosso San Lorenzo, si trova la necropoli di Copio (sec. VIII-VI a. C.), con centinaia di tombe. § All'agricoltura (in cui prevale l'olivicoltura) sono legate aziende per la trasformazione dei prodotti; rilevanti lo sfruttamento dei boschi e l'allevamento. Nei comparti dell'abbigliamento e del legno operano alcune aziende artigiane. Di rilievo anche il turismo.