Questo sito contribuisce alla audience di

Montaldo di Mondovì

comune in provincia di Cuneo (45 km), 800 m s.m., 23,74 km², 587 ab. (montaldesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro del Monregalesemeridionale, situato alla destra del torrente Corsaglia, su un'altura in bella posizione panoramica. Feudo dei signori di Mombasiglio, passò al vescovo di Asti (1216) e poi al comune di Mondovì (1231). Nel sec. XV pervenne ai Savoia. La cappella del romitorio di Sant'Ambrogio custodisce un'abside romanica e un affresco gotico. La parrocchiale dell'Assunta, a croce latina, è affiancata da un alto campanile cuspidato. § Il territorio è ricco di pascoli (allevamento bovino) e boschi (raccolta delle castagne). Altri prodotti agricoli sono patate, cereali, frutta e foraggi. È località di turismo estivo.