Questo sito contribuisce alla audience di

Montemartini, Giovanni

economista e riformatore sociale italiano (Montù Beccaria 1867-Roma 1913). Docente di economia a Pavia e a Roma, collaboratore della Critica sociale e redattore capo del Giornale degli economisti, fu un efficacissimo organizzatore di servizi di riforma sociale e attuò l'introduzione dell'assicurazione volontaria integrata contro la disoccupazione. Nel 1902 fondò aMilano, presso la Società Umanitaria, un ufficio del lavoro volto a studiare i problemi del lavoro a domicilio. Opere principali: Teoria della produttività marginale (1899), Introduzione allo studio della distribuzione delle ricchezze (1899).

Collegamenti