Questo sito contribuisce alla audience di

Montesano sulla Marcellana

comune in provincia di Salerno (113 km), 850 m s.m., 109,36 km², 7220 ab. (montesani), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro del Vallo di Diano; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Fondato dai profughi di Cesariana, distrutta nel 915 dai Saraceni, fu feudo della certosa di Padula e appare citato in epoca normanna nel Catalogo dei Baroni Normanni. Nel 1580 entrò a far parte del demanio regio, nel 1628 fu dato in feudo a Fulvio Ambrosino e nel 1636 ai Novellino. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. § Alle coltivazioni di ortaggi e frutta delle aree pianeggianti si affiancano sulle pendici dei rilievi la vite, l'olivo e più in alto boschi e pascoli: è assai sviluppato l'allevamento bovino e bufalino, con ricca produzione lattiero-casearia (prodotti tipici). È sviluppato il turismo, soprattutto termale (Terme di Montesano).