Questo sito contribuisce alla audience di

Monticèllo Cónte Òtto

comune in provincia di Vicenza (7 km), 42 m s.m., 10,19 km², 8790 ab. (monticellesi), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro tra i fiumi Tesina e Astichello. Dotato già dalla fine del sec. XIII di un'organizzazione comunale, seguì le vicende del Vicentino. § La parrocchiale (sec. XIV), fu quasi interamente rifatta alla fine del Settecento e ampliata nei secoli successivi. La villa Valmarana Bressan, di stile palladiano, costruita nel 1541-42, conserva all'interno affreschi settecenteschi del vicentino C. Pasqualotto. § L'industria ha assunto un ruolo rilevante ed è particolarmente attiva nei settori meccanico, conciario, tessile, alimentare, del mobile, della lavorazione dei metalli e del legno. L'agricoltura produce cereali, ortaggi, frutta e foraggi.

Collegamenti